Le rocce

M A TE R IA Il SUOLO e le ROCCE Le rocce Le rocce che formano il suolo sono composte da minerali e, in base al processo che le ha generate, possono distinguersi in tre grandi gruppi: ignee, sedimentarie e metamorfiche. scienze Le rocce E ENERGIA Quaderno delle competenze: p. 192 ROCCE IGNEE Sono quelle che si sono formate dopo un'eruzione vulcanica, quando la lava, formata da materiali rocciosi fusi, si è raffreddata e solidificata. Tra queste rocce ci sono il granito, molto usato nelle costruzioni, e il basalto, che forma la maggior parte dei fondali degli oceani. ROCCE SEDIMENTARIE Queste rocce si formano quando i detriti ottenuti dallo sgretolamento di rocce già esistenti si accumulano e si comprimono sotto altri materiali. Sono rocce molto antiche, all'interno delle quali è possibile trovare dei fossili, cioè dei resti di animali o vegetali vissuti tantissimo tempo fa. ROCCE METAMORFICHE Sono rocce che hanno subito processi di trasformazione provocati dall'esposizione ad alte temperature e ad alte pressioni nelle profondità del pianeta. Esempi di queste rocce sono il marmo, ma anche l ardesia, il materiale con cui è realizzata la lavagna della tua classe! STUDIO con METODO Trovo le informazioni. | Collega i termini alla definizione corrispondente. LETTIERA anche detto roccia madre. HUMUS la parte più fertile del suolo. STRATO INFERIORE lo strato più superficiale. SOTTOSUOLO uno strato molto compatto. ROCCE IGNEE Lo sono granito e basalto. ROCCE SEDIMENTARIE Lo sono marmo e ardesia. ROCCE METAMORFICHE Spesso contengono fossili. Tra le rocce magmatiche c'è anche la pietra pomice. Questa pietra viene spesso utilizzata per la cura del corpo e ha una caratteristica particolare: è l'unica pietra in grado di galleggiare. 423
Le rocce