GLI EBREI

storia La ci v il tà dei gra ndi fi umi Gli EBREI Dove e quando, la società e la religione Gli EBREI Quaderno delle competenze: p. 33 La menorah è un candelabro a sette bracci, simbolo dell unità del popolo ebraico. Gli Ebrei erano un popolo nomade che viveva nelle zone desertiche vicino a Ur, in Mesopotamia. Erano pastori, per cui la loro attività principale era l'allevamento di pecore e capre. Harran Euf rate Ti g ri MESOPOTAMIA Ur MAR MEDITERRANEO Dalla Mesopotamia alla Terra di Canaan Dalla Terra di Canaan all'Egitto Dall'Egitto alla Terra di Canaan Gerusalemme TERRA DI CAANAN Golfo Persico EGITTO Monte Sinai DALLA MESOPOTAMIA ALLA TERRA DI CANAAN Intorno al 1900 a.C. gli Ebrei intrapresero un lungo viaggio in cerca di una terra più fertile e giunsero nella Terra di Canaan, nella valle del fiume Giordano, dove si stabilirono. IN EGITTO, VERSO LA SCHIAVIT LE PAROLE DELLA STORIA Patriarca Il termine deriva dal latino "pater", infatti il capo della tribù era considerato come un padre che aveva il compito di guidare i figli. 88 Nel 1700 a.C., forse in seguito ad una carestia, cioè una grave mancanza di cibo causata da un prolungato periodo di siccità, gli Ebrei si trasferirono nelle terre fertili d'Egitto. Qui rimasero per quasi cinquecento anni, lavorando dapprima al servizio dei faraoni e poi ridotti in schiavitù. IN CAMMINO VERSO LA LIBERT Intorno al 1250 a.C. gli Ebrei riconquistarono la libertà: attraversarono il deserto del Sinai e ritornarono nella terra di Canaan, dove si stabilirono definitivamente dedicandosi all'agricoltura, all'allevamento e al commercio.
GLI EBREI