Cittadini del mondo: Custodi di un impero millenario

cittadini del mondo CUSTODI DI UN IMPERO MILLENARIO - 210 a.C.) e dichiarati dall'Unesco Realizzati su richiesta del primo imperatore Shi Huangdi (260 a.C. Patrimonio dell'Umanità, la Grande Muraglia e l'Esercito di Terracotta, sono stati per millenni i custodi di un impero che ha avuto fine solo nel 1912 d.C., quando la Cina è diventata una Repubb lica Popolare. LA GRANDE MURAGLIA Jakob Halun oggi Dopo aver riunificato i regni, Shi Huangdi fece costruire la Grande Muraglia, un lungo muro che univa tra loro le vecchie fortificazioni, per difendere l'impero dal rischio di invasioni dei popoli nomadi del nord. La Grande Muraglia fu costruita in terra battuta, ghiaia e ricoperta di lastre di pietra. Fabien Dany UN CONFINE INVALICABILE Alta dai 5 ai 15 metri, si estendeva per più di 7000 chilometri. Sulla cima delle mura correva una larga strada, percorribile con carri e cavalli. Ad intervalli regolari si ergevano delle torri di avvistamento e dei castelli, dove i soldati prestavano servizio di guardia. In caso di attacco accendevano un fuoco, per segnalare il pericolo. Alla base vi erano grandi porte, che permettevano il transito di persone e carovane. Una parte della Grande Muraglia è andata perduta. Oggi è quindi possibile ammirare solo quella parte che non è stata erosa dagli agenti atmosferici o deteriorata dall'uomo. Dal 1987 la Grande Muraglia è stata dichiarata dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità e sono stati organizzati interventi per la sua protezione e tutela. la co struz ione 84
Cittadini del mondo: Custodi di un impero millenario