La vita nell'antica Cina

storia La ci v il tà dei gra ndi fi umi I CINESI La religione e le conoscenze Notizie DAL PASSATO Le scritte più antiche sono iscrizioni rinvenute su gusci di tartaruga e ossa di animali. Si ritiene che fossero scritte dai sacerdoti per interrogare gli spiriti ed avere consigli o risposte sui problemi quotidiani. B abel La vita nell'antica Cina LA RELIGIONE Questo popolo non aveva una religione ufficiale, ma molte regole morali e credenze. Era molto rispettato e venerato lo spirito degli antenati e dei familiari defunti. Il loro culto era praticato di fronte ad un altare domestico, dove venivano poste le offerte e il braciere per l'incenso. Credevano anche in alcune divinità legate alla natura, il cui spirito si trovava negli alberi, nella pioggia o nel vento. S tone LA SCRITTURA Guscio di tartaruga con ideogrammi, risalente alla dinastia Shang. Intorno al 1200 a.C. fu inventata in Cina un'originale forma di scrittura composta da più di 4000 segni. Inizialmente erano dei piccoli disegni chiamati pittogrammi, poi nel tempo si trasformarono in ideogrammi, cioè segni che rappresentano un oggetto o un'idea. Ad ogni ideogramma era associato un suono, aspetto che ne permetteva la lettura. Si scriveva in verticale su asticelle di legno o bambù, utilizzando pennelli con setole di peli di animali intinti nell'inchiostro. EVOLUZIONE DELLA SCRITTURA CINESE I caratteri incisi in questo peso in ferro del III secolo a.C. riportano l editto che uniforma i pesi e le misure in tutta la Cina. 82 uomo ragazzo Attorno al 1500 a.C. Prima del 213 a.C. Caratteri moderni uccello (un campo e una zappa) foresta
La vita nell'antica Cina