Cittadini del mondo: Il Mediterraneo un mare di plastica?

cittadini del mondo CHE COS LA PLASTICA La plastica è una sostanza artificiale che deriva dal petrolio: è quasi indistruttibile e rimane nell ambiente anche per centinaia di anni, inquinandolo. Per questi motivi oggi si stanno sostituendo le plastiche derivate dal petrolio con quelle ricavate da materiali naturali, come le bucce di patata, la cellulosa e l amido di mais. Queste plastiche sono dette biodegradabili e si smaltiscono facilmente nell ambiente senza inquinarlo. L'italia e il su o territori o IL MEDITERRANEO UN MARE DI PLASTICA? Il WWF lancia l allarme sugli effetti drammatici che l eccessivo consumo di plastica e la cattiva gestione dei rifiuti stanno avendo sul Mar Mediterraneo. Per arginare questo fenomeno vi sono una serie di strategie e raccomandazioni che istituzioni, imprese e cittadini debbono intraprendere per mettere fine alla dispersione di plastica in mare. lo sa i che ... Le tartarughe marine mangiano le buste di plastica perché le scambiano per le meduse di cui si nutrono. DAL MARE ALL UOMO I grandi pezzi di plastica soffocano e causano spesso la morte di animali marini, incluse specie protette come le tartarughe e la foca monaca. Le microplastiche, però, sono le più pericolose. Si tratta di frammenti inferiori ai 5 millimetri, praticamente invisibili, che pesci e animali marini ingeriscono scambiandoli per plancton. In questo modo le microplastiche entrano nella catena alimentare mettendo a rischio anche la salute delle persone che si nutrono di pescato. 184
Cittadini del mondo: Il Mediterraneo un mare di plastica?