Focus: La centrale idroelettrica

ca pi re co n. .. L'italia e il su o territori o tecnologia Il TERRITORIO La centrale idroelettrica L'abbondanza d'acqua di alcuni fiumi ha permesso all uomo di creare dei bacini artificiali con dighe e sbarramenti e usarli per produrre energia elettrica, detta per questo energia idroelettrica. Gli impianti dove si produce questa energia si chiamano centrali idroelettriche. COME FUNZIONA UNA CENTRALE La centrale idroelettrica sfrutta la caduta dell'acqua. L'acqua del lago artificiale è portata in una condotta in pendenza, detta condotta forzata, e inviata alle turbine. Le turbine sono grosse eliche che ruotano grazie alla spinta dell'acqua stessa e trasformano questo moto di rotazione in energia elettrica, che viene poi distribuita nelle case e nelle industrie. italiano I fiumi UN ENERGIA RINNOVABILE E PULITA L'energia idroelettrica è un energia rinnovabile, perché l'acqua può essere riutilizzata infinite volte per lo stesso scopo. anche un energia pulita, in quanto non produce residui inquinanti. La quantità di energia prodotta dipende da 2 fattori: 1 l'altezza del salto, ossia la differenza di quota fra il punto in cui si trova il bacino d acqua e quello a cui si trovano turbine; 2 la portata, ossia la massa d'acqua che passa nell'impianto. In alcune centrali c è anche un bacino di raccolta che recupera l'acqua che ha generato energia elettrica nella caduta e la riporta a monte in modo che possa essere riutilizzata. Bacino d'acqua Un esempio di centrale idroelettrica con bacini d'acqua e di raccolta. Locale turbine Condotte forzate lo sa i che ... Diga L ENERGIA IDROELETTRICA IN ITALIA Trasporto dell'energia prodotta In Italia l energia idroelettrica si sfrutta dal 1896: oggi gli impianti sono quasi 4000 e coprono più di un terzo del fabbisogno nazionale. La maggior parte di questi impianti si trova nel Nord Italia, dove si sfrutta l'acqua dei fiumi alpini. 179
Focus: La centrale idroelettrica