L'arte e la scrittura

storia LE ci v il tà del m editerra neo I CRETESI Le conoscenze Quaderno delle competenze: p. 41 STUDIO con METODO Organizzo le informazioni. Scegli il completamento adatto e sottolinealo. I Cretesi erano abili nella lavorazione della lana/ ceramica. Sui vasi raffiguravano spesso soggetti marini/femminili. La scrittura cretese è stata/ non è stata decifrata. Osservo L'arte e la scrittura L'ARTE I Cretesi erano artigiani straordinari. Oltre a realizzare raffinati gioielli, imitati poi dai Micenei, i Cretesi erano famosi nel mondo antico per la loro abilità nella lavorazione della ceramica, materiale che si ottiene dalla cottura dell'argilla, chiamata ancora oggi anche con il nome di creta. Molte decorazioni erano ispirate al mondo marino e avevano come soggetti principali polpi, pesci e delfini. E RISPONDO Le pitture ritrovate fanno pensare ad una società pacifica: non vi sono raffigurate infatti mai scene di guerra. Quale popolo invece amava rappresentare battaglie ed imprese militari? LA SCRITTURA Sull isola di Creta sono state ritrovate iscrizioni realizzate con diversi tipi di scrittura: la più antica è una scrittura geroglifica simile a quella egizia. Poi, nel II millennio a.C., comparve una scrittura composta da circa 90 segni, chiamata dagli storici Lineare A, che a tutt'oggi non è ancora stata decifrata, motivo per cui molti aspetti della vita dei Cretesi rimangono ancora oscuri. Notizie Una ceramica cretese decorata con un soggetto marino. I vasai usavano il tornio con grande abilità e riuscivano a creare vasi dalle pareti così sottili che venivano chiamate "a guscio d'uovo". 106 DAL PASSATO IL DISCO DI FESTO Nel 1908 venne ritrovato nel sito della città di Festo un disco di terracotta del diametro di 16 cm, ricoperto su entrambi i lati da 241 simboli disposti a spirale. Nonostante i tentativi fatti, questo tipo di scrittura non è ancora stata decifrata.
L'arte e la scrittura