CampoBase - Sussidiario delle discipline Storia - Geografia 4 Libro accessibile

I fattori climatici Sulla Terra si possono incontrare climi molto diversi. Questo dipende da alcuni fattori climatici, primo fra tutti la latitudine, cioè la distanza di un luogo dall’Equatore. Nelle zone vicine all’Equatore, infatti, i raggi del Sole arrivano perpendicolari alla superficie terrestre diffondendo il calore in un'area concentrata, per cui scaldano di più: in quelle zone, quindi, farà molto caldo. Man mano che ci si allontana dall'Equatore e ci si avvicina ai Poli, invece, i raggi del Sole si disperdono su una superficie maggiore e quindi scaldano di meno, per cui il clima risulterà progressivamente più freddo. Oltre alla latitudine, gli altri fattori che possono influenzare il clima di una regione geografica sono: • la vicinanza del mare: l'acqua si riscalda e si raffredda molto più lentamente dell'aria; in inverno, quindi, l'acqua del mare rilascia il calore che ha accumulato durante l'estate, rendendo il clima meno rigido. Al contrario, in estate l'acqua del mare si mantiene più fredda rispetto alla temperatura dell'aria, per cui il clima è più fresco che nell'entroterra; • l’altitudine, cioè l'altezza di un territorio rispetto al livello del mare; più un luogo è alto, più diminuiscono la temperatura e l'umidità. Ecco perché in montagna fa più freddo che al mare. • le catene montuose, che possono ostacolare la circolazione dei venti, cambiare la temperatura di una regione o far aumentare o diminuire le precipitazioni, ossia pioggia e neve. Video embeddato L'inclinazione dei raggi solari sulla superficie terrestre. Sulla costa il mare influenza il clima rilasciando durante l'inverno il calore accumulato in estate. Le zone climatiche della Terra STUDIO CON METODO Seleziono le informazioni. | Collega con una freccia ciascun fattore climatico alla frase corretta. La latitudine rende il clima più mite. L'altitudine è la distanza di un luogo dall'Equatore. La vicinanza al mare influenza la circolazione dei venti. La presenza di rilievi si misura rispetto al livello del mare.
I fattori climatici Sulla Terra si possono incontrare climi molto diversi. Questo dipende da alcuni fattori climatici, primo fra tutti la latitudine, cioè la distanza di un luogo dall’Equatore. Nelle zone vicine all’Equatore, infatti, i raggi del Sole arrivano perpendicolari alla superficie terrestre diffondendo il calore in un'area concentrata, per cui scaldano di più: in quelle zone, quindi, farà molto caldo. Man mano che ci si allontana dall'Equatore e ci si avvicina ai Poli, invece, i raggi del Sole si disperdono su una superficie maggiore e quindi scaldano di meno, per cui il clima risulterà progressivamente più freddo. Oltre alla latitudine, gli altri fattori che possono influenzare il clima di una regione geografica sono: • la vicinanza del mare: l'acqua si riscalda e si raffredda molto più lentamente dell'aria; in inverno, quindi, l'acqua del mare rilascia il calore che ha accumulato durante l'estate, rendendo il clima meno rigido. Al contrario, in estate l'acqua del mare si mantiene più fredda rispetto alla temperatura dell'aria, per cui il clima è più fresco che nell'entroterra; • l’altitudine, cioè l'altezza di un territorio rispetto al livello del mare; più un luogo è alto, più diminuiscono la temperatura e l'umidità. Ecco perché in montagna fa più freddo che al mare. • le catene montuose, che possono ostacolare la circolazione dei venti, cambiare la temperatura di una regione o far aumentare o diminuire le precipitazioni, ossia pioggia e neve. Video embeddato L'inclinazione dei raggi solari sulla superficie terrestre. Sulla costa il mare influenza il clima rilasciando durante l'inverno il calore accumulato in estate.   Le zone climatiche della Terra STUDIO CON METODO Seleziono le informazioni. | Collega con una freccia ciascun fattore climatico alla frase corretta. La latitudine rende il clima più mite. L'altitudine è la distanza di un luogo dall'Equatore. La vicinanza al mare influenza la circolazione dei venti. La presenza di rilievi                                   si misura rispetto al livello del mare.