Metafore

Imparo a scrivere un testo poetico Metafore La metafora è una similitudine abbreviata, perché i due elementi che si somigliano sono accostati eliminando il paragone. Esempio: Gli uccelli nel cielo sono neri come le virgole. Gli uccelli sono virgole nel cielo. Le stelle luccicano come una ghirlanda di luci. La tua camera è disordinata come un campo di battaglia. Cammina distratta come se avesse la testa tra le nuvole. 1 Esercitati a trasformare le similitudini in metafore. metafore Avere un tuffo al cuore. Avere un cuore d’oro. Spezzare il cuore. Avere un cuore di pietra. Sentirsi stringere il cuore. significato Essere buono e generoso. Dare un grande dolore. Provare tristezza. Provare un’emozione improvvisa. Non lasciarsi impietosire. 2 Collega ogni metafora al proprio significato. Esempio: Mio padre è fortissimo - Mio padre è forte come un toro. - Mio padre è un toro. Mia mamma è dolcissima. Il mare è molto freddo. Il mio letto è molto soffice. 3 Prova a inventare tu le similitudini e a trasformarle in metafore. Puoi aiutarti utilizzando come spunto le immagini accanto. Ottobre Ottobre, sul cortile chiuso il pergolato stende l’oro del suo fogliame. S. Baganzani. 4 Leggi i versi delle poesie e prova a spiegare le metafore con le tue parole. In questi versi la metafora è “oro”. Che cosa vuol significare? Ballata delle partenze Parte la foglia con il treno del vento, parte il fiore con l’autobus del fiume, la rondine va con l’aereo di piume… Liberamente tratto da G. Vit in Scarabattole, Mondadori 5 Sottolinea le metafore e scrivi per ognuna la spiegazione. I fiori Gli alberi Il cielo I bambini 6 Prova a scrivere alcune metafore pensando alla primavera. 7 Utilizza ora le metafore che hai composto per scrivere un breve componimento sulla primavera.
Imparo a scrivere un testo poetico Metafore La metafora è una similitudine abbreviata, perché i due elementi che si somigliano sono accostati eliminando il paragone. Esempio: Gli uccelli nel cielo sono neri come le virgole. Gli uccelli sono virgole nel cielo. Le stelle luccicano come una ghirlanda di luci.   La tua camera è disordinata come un campo di battaglia.   Cammina distratta come se avesse la testa tra le nuvole.   1 Esercitati a trasformare le similitudini in metafore. metafore  Avere un tuffo al cuore.  Avere un cuore d’oro.  Spezzare il cuore.  Avere un cuore di pietra.  Sentirsi stringere il cuore. significato  Essere buono e generoso.  Dare un grande dolore.  Provare tristezza.  Provare un’emozione improvvisa.  Non lasciarsi impietosire. 2 Collega ogni metafora al proprio significato. Esempio: Mio padre è fortissimo - Mio padre è forte come un toro. - Mio padre è un toro. Mia mamma è dolcissima.   Il mare è molto freddo.   Il mio letto è molto soffice.   3 Prova a inventare tu le similitudini e a trasformarle in metafore. Puoi aiutarti utilizzando come spunto le immagini accanto. Ottobre Ottobre, sul cortile chiuso il pergolato stende l’oro del suo fogliame. S. Baganzani. 4 Leggi i versi delle poesie e prova a spiegare le metafore con le tue parole. In questi versi la metafora è “oro”. Che cosa vuol significare?     Ballata delle partenze Parte la foglia con il treno del vento, parte il fiore con l’autobus del fiume, la rondine va con l’aereo di piume… Liberamente tratto da G. Vit in Scarabattole, Mondadori 5 Sottolinea le metafore e scrivi per ognuna la spiegazione.       I fiori   Gli alberi   Il cielo   I bambini   6 Prova a scrivere alcune metafore pensando alla primavera.             7 Utilizza ora le metafore che hai composto per scrivere un breve componimento sulla primavera.