Verifica: I verbi

Verifica I verbi 1 Leggi e completa le frasi scrivendo il tempo dei verbi sottolineati, come nell'esempio. tempo del verbo Domani vedrò Marco. futuro semplice Andiamo in piscina? Mangiavano una pizza. Rimase sempre in piedi. Avevano tagliato il prato. Fui costretto a partire. Avrai dormito poco… Ha spedito la lettera ieri. 2 Completa le frasi coniugando i verbi indicati al tempo appropriato. Non (andare) a scuola perché (avere) l'influenza. Mentre (studiare) , (guardare) la finale di Champions. Quando (arrivare) a Milano, ti (venire) a trovare. (Andare) lo stesso in montagna, ma non (pensare) al troppo freddo. Quando (finire) di caricare la macchina, (partire) di corsa. Anche se glielo (dire) per tempo, Emma (arrivare) in ritardo. 3 Completa la tabella coniugando i verbi. presente imperfetto passato remoto futuro semplice Mangiare (io) mangio mangiavo mangiai mangerò Bere (tu) Dire (voi) Fare (noi) Porre (egli) Andare (essi) 4 Cancella l’ausiliare sbagliato nelle seguenti frasi. Elena e Lucia sono/hanno fatto la ricerca migliore e sono/hanno state premiate dalla maestra. Ieri mio fratello ha/è potuto giocare in prima squadra ed è/ha realizzato due gol. Quando siamo/abbiamo andati a Monaco, abbiamo/siamo nuotati nella piscina olimpionica. Appena ha/è finito i compiti per domani ed è/ha uscito a giocare con gli amici. Sono/Ho andato a fare il bagno tre ore dopo che avevo/ero pranzato. 5 Scrivi nei cerchi (PP) se il verbo evidenziato è al passato prossimo, (TP) se è al trapassato prossimo, e (TR) se è al trapassato remoto. Ieri sono tornato nel bosco, dove una settimana fa avevo visto uno scoiattolino. Appena il mago ebbe pronunciato le parole magiche, il rospo tornò ad essere un bel principe. La nonna aveva preparato la torta di mele e io non vedevo l’ora di assaggiarla. A scuola abbiamo scritto una relazione sul museo che avevamo visitato il giorno prima. Quando ebbe sconfitto il drago, il cavaliere corse a liberare la fanciulla. Mentre stavo arrivando a casa, incontrai mio padre che tornava a casa. 6 Completa le frasi coniugando i verbi al trapassato prossimo. A quei tempi trascorrevo l’estate nella casa che i miei (comprare) a Rimini. Ho mangiato con gusto le lasagne che la zia (preparato) per me. Il fattorino mi portò subito la spesa che (ordinare) per telefono. La maestra mi diede un bel voto per il tema che (svolgere) la settimana prima. Abbiamo giocato per ore con il monopoli che il nonno mi (regalare) l'anno scorso. 7 Completa le frasi coniugando i verbi al trapassato remoto. Dopo che Paola (vedere) il film, tornò a casa felice. Quando (arrivare) a Roma, Gino andò subito al Colosseo. Finché non (trovare) il suo amico, continuò a cercarlo. Quando (finire) di pranzare, Stefano tornò in ufficio. Non appena il fulmine (illuminare) il cielo, il temporale scoppiò. La partita ricominciò non appena (smettere) di piovere. 8 Completa le frasi coniugando i verbi al futuro anteriore. Dopo che (parlare) col direttore, saprò se sei stato promosso. Tornerai a casa solo quando (comprare) tutto l’occorrente. Potrai giocare soltanto quando (finire) i compiti. Se il nonno (tornare) in tempo mi accompagnerà ai giardini. Quando lo (sapere) , te lo dirò. 9 Sistema le seguenti voci verbali nella tabella. avevo scritto sono partito ha corretto hai dormito ebbero finito avevo finito ebbero rimediato abbiamo studiato avete avuto ebbi avuto fosti stato ebbi parlato ho pianto eravamo andati ebbe accettato eri tornato avevi chiamato avevamo avuto. Passato prossimo Trapassato prossimo Trapassato remoto 10 Per ogni voce verbale indica la coniugazione e la persona come nell’esempio. coniugaz. persona cadrà 2^ 3^ sing. (egli) ho mangiato sei stato abbiamo scritto dormiste hanno avuto 11 Esegui sul quaderno l’analisi grammaticale delle frasi seguenti, come nell’esempio. Mio zio mi ha spedito una bella cartolina. Mio: agg. poss. masch. sing. zio: nome com. di pers. masch. sing. concr. prim. mi: pron. pers. 1^ pers. sing. ha spedito: voce del v. spedire coniug. 3^ modo indic. tempo pass. pross. 3^ pers. sing. una: art. indet. femm. sing. bella: agg. qualif. di grado posit. femm. sing. cartolina: nome com. di cosa femm. sing. concr. deriv. da carta Un gattino rincorreva il gomitolo rosa. L’eroe coraggioso salvò l’incantevole fanciulla. Tuo padre ti ha portato un bellissimo regalo. Quel mattino un gregge di pecore aveva attraversato il nostro ruscelletto.
Verifica I verbi 1 Leggi e completa le frasi scrivendo il tempo dei verbi sottolineati, come nell'esempio.   tempo del verbo Domani vedrò Marco. futuro semplice Andiamo in piscina?   Mangiavano una pizza.   Rimase sempre in piedi.   Avevano tagliato il prato.   Fui costretto a partire.   Avrai dormito poco…   Ha spedito la lettera ieri.   2 Completa le frasi coniugando i verbi indicati al tempo appropriato.  Non (andare)   a scuola perché (avere)   l'influenza.  Mentre (studiare)   , (guardare)   la finale di Champions.  Quando (arrivare)   a Milano, ti (venire)   a trovare.  (Andare)   lo stesso in montagna, ma non (pensare)   al troppo freddo.  Quando (finire)   di caricare la macchina, (partire)   di corsa.  Anche se glielo (dire)   per tempo, Emma (arrivare)   in ritardo. 3 Completa la tabella coniugando i verbi.   presente imperfetto passato remoto futuro semplice  Mangiare (io)  mangio  mangiavo  mangiai  mangerò  Bere (tu)          Dire (voi)          Fare (noi)          Porre (egli)          Andare (essi)         4 Cancella l’ausiliare sbagliato nelle seguenti frasi.  Elena e Lucia sono/hanno fatto la ricerca migliore e sono/hanno state premiate dalla maestra.  Ieri mio fratello ha/è potuto giocare in prima squadra ed è/ha realizzato due gol.  Quando siamo/abbiamo andati a Monaco, abbiamo/siamo nuotati nella piscina olimpionica.  Appena ha/è finito i compiti per domani ed è/ha uscito a giocare con gli amici.  Sono/Ho andato a fare il bagno tre ore dopo che avevo/ero pranzato. 5 Scrivi nei cerchi (PP) se il verbo evidenziato è al passato prossimo, (TP) se è al trapassato prossimo, e (TR) se è al trapassato remoto.  Ieri sono tornato   nel bosco, dove una settimana fa avevo visto   uno scoiattolino.  Appena il mago ebbe pronunciato   le parole magiche, il rospo tornò ad essere un bel principe.  La nonna aveva preparato   la torta di mele e io non vedevo l’ora di assaggiarla.  A scuola abbiamo scritto   una relazione sul museo che avevamo visitato   il giorno prima.  Quando ebbe sconfitto   il drago, il cavaliere corse a liberare la fanciulla.  Mentre stavo arrivando   a casa, incontrai mio padre che tornava a casa. 6 Completa le frasi coniugando i verbi al trapassato prossimo.  A quei tempi trascorrevo l’estate nella casa che i miei (comprare)   a Rimini.  Ho mangiato con gusto le lasagne che la zia (preparato)   per me.  Il fattorino mi portò subito la spesa che (ordinare)   per telefono.  La maestra mi diede un bel voto per il tema che (svolgere)   la settimana prima.  Abbiamo giocato per ore con il monopoli che il nonno mi (regalare)   l'anno scorso. 7 Completa le frasi coniugando i verbi al trapassato remoto.  Dopo che Paola (vedere)   il film, tornò a casa felice.  Quando (arrivare)   a Roma, Gino andò subito al Colosseo.  Finché non (trovare)   il suo amico, continuò a cercarlo.  Quando (finire)   di pranzare, Stefano tornò in ufficio.  Non appena il fulmine (illuminare)   il cielo, il temporale scoppiò.  La partita ricominciò non appena (smettere)   di piovere. 8 Completa le frasi coniugando i verbi al futuro anteriore.  Dopo che (parlare)   col direttore, saprò se sei stato promosso.  Tornerai a casa solo quando (comprare)   tutto l’occorrente.  Potrai giocare soltanto quando (finire)   i compiti.  Se il nonno (tornare)   in tempo mi accompagnerà ai giardini.  Quando lo (sapere)   , te lo dirò. 9 Sistema le seguenti voci verbali nella tabella. avevo scritto   sono partito   ha corretto   hai dormito   ebbero finito   avevo finito   ebbero rimediato   abbiamo studiato   avete avuto   ebbi avuto   fosti stato   ebbi parlato   ho pianto   eravamo andati   ebbe accettato   eri tornato   avevi chiamato   avevamo avuto. Passato prossimo Trapassato prossimo Trapassato remoto                                     10 Per ogni voce verbale indica la coniugazione e la persona come nell’esempio.   coniugaz. persona cadrà   2^   3^ sing. (egli) ho mangiato     sei stato     abbiamo scritto     dormiste     hanno avuto     11 Esegui sul quaderno l’analisi grammaticale delle frasi seguenti, come nell’esempio. Mio zio mi ha spedito una bella cartolina. Mio:   agg. poss. masch. sing. zio:   nome com. di pers. masch. sing. concr. prim. mi:   pron. pers. 1^ pers. sing. ha spedito:   voce del v. spedire coniug. 3^ modo indic. tempo pass. pross. 3^ pers. sing. una:   art. indet. femm. sing. bella:   agg. qualif. di grado posit. femm. sing. cartolina:   nome com. di cosa femm. sing. concr. deriv. da carta  Un gattino rincorreva il gomitolo rosa.  L’eroe coraggioso salvò l’incantevole fanciulla.  Tuo padre ti ha portato un bellissimo regalo.  Quel mattino un gregge di pecore aveva attraversato il nostro ruscelletto.