Tempi e luoghi: La fata del Pasig

il TESTO La fata del Pasig Tempi e luoghi Una fiaba delle Filippine ci fa ricordare come è importante il rispetto della Natura perché da esso dipende il nostro futuro... NARRATIVO Nel testo narrativo si usano gli indicatori di tempo e gli indicatori di luogo per poter comprendere meglio lo svolgimento dei fatti. w Gli indicatori di tempo sono tutte le parole che spiegano QUANDO si svolgono i fatti narrati, la loro successione e la loro durata. w Gli indicatori di luogo sono le parole che indicano DOVE avvengono i fatti narrati. 28 C'erano una volta quattro ragazzi, Nida, Melanie, Pindong e Narding che giocavano sempre sulla riva dello sporco e puzzolente fiume Pasig. Un giorno decisero di costruire una barca e si avventurarono sulle acque del fiume. All'improvviso una tromba d'aria inghiottì la barca: - Aiuto! Aiuto! - gridarono i ragazzi prima di svenire per lo spavento. Al risveglio i quattro non credevano ai loro occhi: le rive del fiume erano ricche di alberi verdi e profumati, mai visti prima. - Ma che posto è questo? - chiese Melanie. - Siete sul fiume Pasig - rispose una voce misteriosa. I ragazzi si girarono impauriti e videro una bellissima signora dai capelli lunghi. - Chi sei? - chiese Nida. - Sono Madre Natura, la custode della foresta del Pasig. - La foresta del Pasig? - chiese Pindong sbalordito - Ma non c'è mai stata una foresta qui! - Certo! Venite a vedere - rispose la fata e li accompagnò a fare un giro. I ragazzi sgranarono gli occhi nel vedere l'acqua del Pasig limpida e cristallina e la riva del fiume coperta di alberi. - Ma dove sono le nostre case? - chiese Nida. - Le vostre case non ci sono ancora, perché in questo momento state vivendo nel passato - rispose la fata. - Ma come siamo arrivati qui? - chiese Narding. - Con la mia magia vi ho portati indietro nel tempo per farvi vedere com'erano questi luoghi prima che gli uomini cominciassero a distruggere la natura. - Che cosa vuoi da noi? - chiese Melanie, incuriosita. - Dovete dire a tutti di rispettare la bellezza della natura, di non tagliare gli alberi e di non avvelenare l'acqua. Vi regalo questa collana, simbolo della natura. Tenetela sempre con voi, per ricordare il mio messaggio.

Tempi e luoghi: La fata del Pasig