Leggermente Plus - Lingua e linguaggi 4 Libro accessibile

Il testo regolativo Norme di comportamento In caso di terremoto Il terremoto è un fenomeno naturale e perciò dobbiamo prepararci all'eventualità che esso ci sorprenda impreparati, tanto più se abitiamo in un'area "sismica". Ecco alcune regole chiave diffuse dal Dipartimento di Protezione Civile per cercare di limitare i danni alle persone.Per comprendere Qual è lo scopo di questo testo? Indicare i comportamenti corretti in caso di terremoto. Spiegare alle persone che cos’è il terremoto. Sottolinea di verde i comportamenti da adottare e di rosso quelli da evitare. Capire le parole (1) Tsunami: onda alta e violenta provocata da eventi come maremoti o eruzioni vulcaniche.Durante il terremoto, se ti trovi in un luogo chiuso: cerca riparo nel vano di una porta inserita in uno dei muri portanti (quelli più spessi) o sotto una trave. Ti può proteggere da eventuali crolli. Riparati sotto un tavolo. Non precipitarti verso le scale e non usare l'ascensore.Se sei all'aperto: allontanati da costruzioni e linee elettriche. Stai lontano da ponti o spiagge. Potrebbero verificarsi onde di tsunami(1). Evita di andare in giro a curiosare e raggiungi l'area di attesa individuata dal piano di emergenza comunale. Evita di usare il telefono. È necessario lasciare le linee telefoniche libere per non intralciare i soccorsi. Adatt. da Protezione civile in famiglia, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento di Protezione Civile, 2005Esplora il testo Che cosa elenca il testo? Una serie di istruzioni per realizzare qualcosa. Delle norme di comportamento. Si tratta, quindi, di un testo: istruzionale. prescrittivo. I verbi sono: all’infinito. all’imperativo. in prima persona.
Il testo regolativo Norme di comportamento In caso di terremoto Il terremoto è un fenomeno naturale e perciò dobbiamo prepararci all'eventualità che esso ci sorprenda impreparati, tanto più se abitiamo in un'area "sismica". Ecco alcune regole chiave diffuse dal Dipartimento di Protezione Civile per cercare di limitare i danni alle persone.Per comprendere  Qual è lo scopo di questo testo?   Indicare i comportamenti corretti in caso di terremoto.   Spiegare alle persone che cos’è il terremoto.  Sottolinea di verde i comportamenti da adottare e di rosso quelli da evitare. Capire le parole (1) Tsunami: onda alta e violenta provocata da eventi come maremoti o eruzioni vulcaniche.Durante il terremoto, se ti trovi in un luogo chiuso:  cerca riparo nel vano di una porta inserita in uno dei muri portanti (quelli più spessi) o sotto una trave. Ti può proteggere da eventuali crolli.  Riparati sotto un tavolo.  Non precipitarti verso le scale e non usare l'ascensore.Se sei all'aperto:  allontanati da costruzioni e linee elettriche.  Stai lontano da ponti o spiagge. Potrebbero verificarsi onde di tsunami(1).  Evita di andare in giro a curiosare e raggiungi l'area di attesa individuata dal piano di emergenza comunale.  Evita di usare il telefono. È necessario lasciare le linee telefoniche libere per non intralciare i soccorsi. Adatt. da Protezione civile in famiglia, Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento di Protezione Civile, 2005Esplora il testo  Che cosa elenca il testo?   Una serie di istruzioni per realizzare qualcosa.   Delle norme di comportamento.  Si tratta, quindi, di un testo:   istruzionale.   prescrittivo.  I verbi sono:   all’infinito.   all’imperativo.   in prima persona.