Leggermente Plus - Lingua e linguaggi 4 Libro accessibile

La mappa il testo descrittivo Ripasso il testo descrittivo Ora che sei diventato un vero esperto del testo descrittivo, completa il cruciverba. Trova le parole che corrispondono alle definizioni e inseriscile nei rispettivi spazi, in orizzontale o in verticale. Le stesse parole ti serviranno poi per completare la mappa in fondo alla pagina. Orizzontale 2. Paragoni tra elementi, molto usati anche nel testo poetico. 5. Il contrario di "vicino". 6. L’autore inserisce le proprie nelle descrizioni soggettive. 9. Gli indicatori che si riferiscono allo spazio. 10. Colui che scrive il testo. 11. Si chiamano così i dati sensoriali come: rumore, scricchiolio, boato, sussurro. 12. Si chiamano così i dati sensoriali come: salato, amaro, piccante, acido. Verticale 1. Lo sono gli aggettivi che indicano le qualità di un nome. 3. L’ordine della descrizione dal generale al particolare. 4. Lo sono i dati che si percepiscono con i cinque sensi. 7. I testi in cui si racconta una storia. 8. Le descrizioni in cui l’autore non esprime il proprio punto di vista. Soluzioni Orizzontale: 2. similitudini, 5. lontano, 6. impressioni, 9. spaziali, 10. autore, 11. uditivi, 12. gustativi. Verticale: 1. qualificativi, 3. logico, 4. sensoriali, 7. narrativi, 8. oggettive. La mappa Completa la mappa con le parole del cruciverba. Il testo descrittivo presenta le caratteristiche di persone, animali, oggetti e ambienti - attraverso l’espressione di dati → cioè dati visivi, dati , dati tattili, dati , dati olfattivi. - in modo oggettivo → quando l’ non esprime il proprio punto di vista. - in modo soggettivo → quando l’autore dà una lettura personale della realtà esprimendo ed emozioni. può seguire un ordine - → che procede dal generale al particolare. - spaziale → attraverso gli indicatori : dall’esterno all’interno o viceversa; dal al vicino o viceversa; dal basso verso l’alto o viceversa. contiene - aggettivi → che mettono in rilievo le qualità. - → che paragonano elementi diversi con le stesse qualità. - termini tecnici e precisi → che caratterizzano le descrizioni . si può trovare - nei testi → dove arricchisce il racconto. - nei testi informativi → dove presenta l’argomento in modo preciso e rigoroso.
La mappa il testo descrittivo Ripasso il testo descrittivo Ora che sei diventato un vero esperto del testo descrittivo, completa il cruciverba. Trova le parole che corrispondono alle definizioni e inseriscile nei rispettivi spazi, in orizzontale o in verticale. Le stesse parole ti serviranno poi per completare la mappa in fondo alla pagina. Orizzontale 2. Paragoni tra elementi, molto usati anche nel testo poetico. 5. Il contrario di "vicino". 6. L’autore inserisce le proprie nelle descrizioni soggettive. 9. Gli indicatori che si riferiscono allo spazio. 10. Colui che scrive il testo. 11. Si chiamano così i dati sensoriali come: rumore, scricchiolio, boato, sussurro. 12. Si chiamano così i dati sensoriali come: salato, amaro, piccante, acido. Verticale 1. Lo sono gli aggettivi che indicano le qualità di un nome. 3. L’ordine della descrizione dal generale al particolare. 4. Lo sono i dati che si percepiscono con i cinque sensi. 7. I testi in cui si racconta una storia. 8. Le descrizioni in cui l’autore non esprime il proprio punto di vista. Soluzioni Orizzontale: 2. similitudini, 5. lontano, 6. impressioni, 9. spaziali, 10. autore, 11. uditivi, 12. gustativi. Verticale: 1. qualificativi, 3. logico, 4. sensoriali, 7. narrativi, 8. oggettive. La mappa Completa la mappa con le parole del cruciverba. Il testo descrittivo presenta le caratteristiche di persone, animali, oggetti e ambienti - attraverso l’espressione di dati    → cioè dati visivi, dati   , dati tattili, dati   , dati olfattivi. - in modo oggettivo  → quando l’   non esprime il proprio punto di vista. - in modo soggettivo  → quando l’autore dà una lettura personale della realtà esprimendo   ed emozioni. può seguire un ordine -    → che procede dal generale al particolare. - spaziale → attraverso gli indicatori   : dall’esterno all’interno o viceversa; dal   al vicino o viceversa; dal basso verso l’alto o viceversa. contiene - aggettivi    → che mettono in rilievo le qualità. -   → che paragonano elementi diversi con le stesse qualità. - termini tecnici e precisi → che caratterizzano le descrizioni   . si può trovare - nei testi    → dove arricchisce il racconto. - nei testi informativi → dove presenta l’argomento in modo preciso e rigoroso.