Che lettura! - Laboratori espressivi 4-5 Sfoglialibro

Letture ESTATE Ora ci rimettiamo nella posizione della foca. Solleviamo il bacino e una mano dalla sabbia portandola davanti a noi, poi solleviamo anche l altra e, mantenendo il viso fuori dall acqua, ci accorgiamo che pure in questo modo il corpo galleggia. però abbastanza faticoso riuscire a tenere il viso fuori dall acqua. Provo a immergerlo trattenendo il respiro. Quando non riesco più mi alzo, aiutandomi con mani e piedi. Ho così imparato a fare l apnea. Ora però il mio bagno termina e con esso i miei esercizi. il mio terzo giorno al mare. Oggi ho scoperto che per stare a lungo nell acqua senza stancarmi troppo posso utilizzare un cuscinetto di gomma. Mi appoggio a questo con le mani, prendo un bel po di fiato e immergo il viso. Intanto provo a battere le gambe e i piedi, e mi accorgo che il mio corpo avanza: mi è facile così spostarmi alla ricerca di angoli sempre più interessanti da osservare. Quando ho bisogno di prendere fiato sollevo il viso, faccio un bel respiro e poi di nuovo giù, a cercare di seguire i guizzi di qualche pesciolino. Posso anche girarmi sul dorso con il cuscinetto sempre nelle mani e le braccia distese sopra il capo, sull acqua. Sono molto contento: scopro che sto cominciando a imparare a nuotare. Devo imparare ancora molto: a respirare inspirando fuor d acqua, una volta a destra e una volta a sinistra, ed espirando nell acqua, a muovere le braccia per spostarmi nell acqua senza ricorrere al cuscinetto, a compiere tutti i movimenti in sincronia ma ora sono sicuro che ce la farò. ANIMIAMO LA LETTURA Dividetevi a coppie. A turno, uno dei due racconta per cinque minuti all altro quello che farà quest estate, immaginando in dettaglio dove andrà, come saranno le giornate, chi incontrerà, che cosa vedrà mentre l altro ascolta attentamente. Quindi, uno alla volta, mimate davanti a tutta la classe l estate del vostro compagno. Cominciate dicendo: rappresento l estate di e il nome del compagno. Quando avete concluso la vostra pantomima, gli spettatori dovranno indovinare quello che avete rappresentato. La pantomima è una recitazione eseguita con i gesti e senza l uso della voce. 41
Che lettura! - Laboratori espressivi 4-5 Sfoglialibro