Che lettura! - Laboratori espressivi 4-5 Sfoglialibro

Letture INVERNO I Fratelli Inverno Alex Shearer, I Fratelli Inverno, Mondadori La neve cominciò a cadere durante la notte. Cadde silenziosamente e non svegliò nessuno. Nessuno, tranne i Fratelli Inverno. Avevano una tale esperienza, in fatto di neve, che potevano sentir cadere il più piccolo fiocco nel giro di venticinque miglia. Per loro il rumore era paragonabile a un secchio di mattoni che si rovescia su una tettoia di lamiera o a un sacchetto di carta che scoppia all improvviso. Di colpo si svegliarono tutti e due. Che cos è? chiese George. Già, che cos è? chiese Giles. Quel rumore, l hai sentito? Quel botto, come un sacchetto di carta che scoppia all improvviso... O come un secchio di mattoni rovesciato su una tettoia di lamiera... George disse Giles non credi che potrebbe essere... TUM! Sentirono un altro fiocco di neve. CRASH! Un altro. TUM, BANG, CRASH, TAC, un altro e un altro ancora. E poi così tanti TUM e CRASH da non riuscire a contarli, tanto i fiocchi cadevano veloci. Saltarono giù dal letto, corsero alla finestra e tirarono su le tende. Guarda là disse George. Neve in abbondanza! E guarda lì disse Giles. Neve a volontà! Neve da raccogliere! disse George con aria soddisfatta. E soprattutto neve che ci permetterà di fare un sacco di buoni affari. Ce n è abbastanza da riempire il magazzino fino al soffitto. Sarà come mettere soldi in frigorifero! fredda dura pesante tremante leggera bianca delicata soffice inaspettata rumorosa desiderata Anche tu, come i Fratelli Inverno, riesci a sentire il rumore dei fiocchi di neve che fanno TUM, CRASH, BANG quando cadono? Oppure, mentre cade la neve, senti intorno a te un gran silenzio? Quali parole sceglieresti per definire la neve? Colora i fiocchi di neve contenenti gli aggettivi che ti sembrano più adatti a definire la neve. 17
Che lettura! - Laboratori espressivi 4-5 Sfoglialibro