In vacanza, Christine Nöstlinger

la lettera FACCIAMO IL PUNTO In vacanza Christine N stlinger, Cara nonna, la tua Susi, Piemme , giovedì 1 agosto Cara nonna, siamo arrivati questa mattina presto. La mamma si è messa a letto. Ha la faccia verde e gli occhi cerchiati di blu. La nave ha ballato parecchio e lo stomaco della mamma non lo ha sopportato. Il mio stomaco e quello del papà non sono così delicati. Nella cabina della nave abbiamo dormito benissimo. La mamma dice che in vita sua non salirà mai più su una nave. Lo giura, dice. Ma sarà costretta a rompere il suo giuramento se non vuole passare il resto dei suoi giorni su quest isola. Così tanti soldi per noleggiare un elicottero che venga a prenderla sull isola non li abbiamo di certo! Non so ancora se qui mi piace perché di Issopyxos non ho ancora visto molto. L agenzia di viaggi ha imbrogliato la mamma! Dal balcone, davanti alle nostre finestre, non si vedono affatto il mare e il porto. Si vede solo un prato grigio con alberi grigi. Sento il mio stomaco brontolare. Il papà è andato in cerca di una farmacia. Vuole comprare una medicina che rimetta in sesto lo stomaco della mamma. Quando torna deve venire subito con me a pranzo. Speriamo proprio che la cucina greca sia migliore di quella inglese che ci è toccato sperimentare l anno scorso in vacanza. La prossima nave da Atene arriva domenica. Paul e i suoi genitori arriveranno con la nave di domenica! Sono qui che non sto più nella pelle! Quando ci sarà Paul tutto sarà in ogni caso super-super! Domani ti scrivo ancora! Tanti bacini La tua Susi P.S. Devo mandarti i saluti della mamma e del papà. LA LETTERA 34 Sottolinea con colori diversi questi elementi: data, destinatario, formula di apertura, formula di chiusura, firma e post scriptum. Nella lettera manca l indicazione del luogo: dopo avere letto il testo, aggiungila tu. Segna con il motivo per cui Susi scrive la lettera alla nonna. Raccontarle come sono iniziate le vacanze. Invitarla a fare le vacanze con lei in Grecia. Chiederle informazioni sulla cucina greca.

In vacanza, Christine Nöstlinger