Nella giungla, Silvana Gandolfi

Viaggi e scoperte Nella giungla Silvana Gandolfi, La memoria dell acqua, Salani Un viaggio in Messico, al seguito dello zio, nasconde per Nando tante sorprese. Eccolo alla scoperta della giungla. Era la prima volta nella mia vita che camminavo in mezzo alla giungla. Piante di ogni tipo mandavano odori strani, dolci e marcescenti. Sotto i miei stivali scricchiolava un intricata matassa di radici grosse come serpenti boa. Intorno ai tronchi degli alberi queste radici diventavano enormi, grosse quanto me. Se sollevavo il viso, non riuscivo a scorgere il cielo, né la cima di quei fusti altissimi dai quali pendevano cascate di rosse orchidee. Intorno a me tutto era intricato, avvinghiato, in lotta per conquistarsi un brandello di luce. Uccelli stridevano, picchiettavano, cantavano, fischiavano. A un certo punto tutto quel fracasso venne sovrastato da grida raggelanti. Scimmie urlatrici spiegò lo zio, che camminava rapido davanti a me. Ci sono serpenti? chiesi intimidito. Sì, ma non sono molto velenosi. Piuttosto guardati dagli scorpioni. E dalle zanzare ribattei schiaffeggiandomi il collo. Mi stanno divorando. Aspetta . Lo zio si sfilò lo zaino e estrasse una fialetta. Tieni. un essenza naturale. Le terrà lontane. Mettila sui punti scoperti ma non sugli occhi e sulle labbra. Sparsi il liquido oleoso sul collo, sulle maniche della camicia, sulle mani, sulla fronte. Restituii la fialetta allo zio che fece altrettanto. Dopo pochi passi fummo costretti a rallentare per non graffiarci con le spine velenose: quelle maledette piante diventavano sempre più fitte. Avevo voglia di rivedere il cielo che ormai era scomparso al di sopra della tettoia di vegetazione che sgocciolava come se stesse piovendo. TESTI per CAPIRE In questo testo l autrice ci fa vedere forme e colori della giungla, ma ci fa anche sentire i suoni, annusare gli odori... Sottolinea nel testo con colori diversi le espressioni che contengono elementi per gli occhi, le orecchie, il naso... 58 Quale parte della descrizione è rappresentata nel disegno che illustra il brano? Leggila ad alta voce.

Nella giungla, Silvana Gandolfi