Eolo e Ulisse, Omero

Viaggi e scoperte Eolo e Ulisse Omero, Odissea (adattamento) TESTI per CAPIRE Cerca la struttura narrativa del racconto. Dividi la barra in tre parti e colorala così: Sfondo arancio Sviluppo verde Conclusione azzurro Chi è Eolo? Quali notizie ti dà il brano su questo personaggio? Eolo: è il re dei venti. è amato dai suoi sudditi. è caro agli dei. vive su un isola. Per ogni vento sottolinea con i colori indicati l aggettivo o l espressione che lo qualifica. Euro Austro Zefiro Borea Che cosa c era nell otre? Doni per Ulisse. Venti favorevoli alla navigazione. Venti contrari alla navigazione. E invece, i compagni di Ulisse credevano che nell otre ci fosse ......................... 52 Nell Odissea si racconta del lungo e avventuroso viaggio di Ulisse per ritornare nella sua isola, Itaca, dopo la fine della guerra di Troia in cui aveva combattuto. Ecco una delle sue tante avventure... Arrivammo nell isola dove regna Eolo, caro agli dei immortali. A lui Zeus, padre degli dei, ha affidato la custodia dei venti. Borea, il violento e freddo Vento del Nord; Zefiro, dolce Vento dell Ovest che annuncia la primavera; Euro, Vento dell Est, che porta spesso tempeste; Austro, Vento del Sud, che porta la pioggia e per questo è sempre tutto bagnato. Per un mese Eolo mi ospitò nella sua casa e io gli raccontavo le battaglie di Troia, le avventure del mio viaggio per il mare; il giorno della partenza mi regalò un otre. Prendi questo otre, Ulisse: vi ho rinchiuso tutti i venti impetuosi che intralciano il viaggio ai naviganti. Solo il leggero soffio di Zefiro accompagnerà il tuo viaggio di ritorno a Itaca! Navigavamo ormai da nove giorni. Io ero sempre al timone, giorno e notte. Solo io: non volevo cedere il timone a nessuno degli altri marinai, perché così ero sicuro di arrivare presto a casa. Già vedevamo da lontano la terra dei nostri padri, ma ero sfinito e fui vinto dal sonno. Mentre dormivo, i compagni invidiosi mormoravano tra loro: Ma guardate Ulisse: lui è sempre onorato da tutti! In ogni città dove giunge riceve doni! Anche Eolo gli ha dato un otre pieno di doni! Andiamo a vedere quanto argento e oro vi sono nascosti! Scesero nella stiva e aprirono l otre. Tutti i venti contrari uscirono urlando, e un turbine improvviso afferrò la nave. Una furiosa tempesta di vento ci riportò al largo. Fu così che ci ritrovammo a piangere ancora una volta lontano dalle nostre case.
Eolo e Ulisse, Omero