Canzone primaverile, Federico García Lorca

A scuola insieme! Immagini di scuola Ecco due sguardi di poeti sulla scuola. L uscita dei bambini, poi le stanze rimangono vuote... Canzone primaverile Federico Garc a Lorca Escono allegri i bambini dalla scuola, lanciando nell aria tiepida d aprile tenere canzoni. Quanta allegria nel profondo silenzio della stradina! Un silenzio fatto a pezzi da risa d argento nuovo. La scuola è vuota Lina Schwarz La scuola è vuota, i bimbi andati via, i finestroni chiusi, i banchi all aria. In un canto una scopa solitaria riposa dopo fatto pulizia. Solo un sommesso pigolìo d uccello rompe il silenzio dei deserti androni; e nel cortile, liberi e padroni, fanno vacanza i gatti del bidello. Androne: ambiente di un palazzo tra il portone di ingresso e le scale o il cortile interno. TESTI per CAPIRE Il titolo della poesia Canzone primaverile dice che questa è una canzone di primavera: cerca nel testo due indizi che raccontano che siamo in primavera e sottolineali di rosso. I bambini sono allegri: quali comportamenti descrive il poeta per farci vedere l allegria dei bambini? Cercali nella poesia e sottolineali di verde. E poi, immagina: come escono da scuola i bambini allegri? Rileggi la poesia La scuola è vuota e completa. In questa poesia c è: qualcosa di solitario ............................................................... qualcosa di chiuso ................................................................... qualcosa di deserto e silenzioso ...................................... qualcosa di libero ..................................................................... qualcosa di sommesso ........................................................... 31

Canzone primaverile, Federico García Lorca