Che lettura! - Letture 4 Sfoglialibro

LABORATORIO DI LETTURA UNO SGUARDO NUOVO... ed è SUBITO POESIA Abbiamo giocato col ritmo, con i suoni delle parole, perché la poesia è anche musica. Adesso proviamo a guardare le cose con occhi nuovi , come sanno fare i poeti. Scopriamo che cosa sembra la gatta Ofelia, che cosa fanno le cavallette e i moscerini in una giornata estiva, a che cosa fa pensare una lucertola che striscia sul muro... Ofelia è tutta bianca e non sembra mai stanca di correre e saltare: sembra un onda del mare... Le cavallette sole sorridono in mezzo alla gramigna gialla i moscerini danzano nel sole trema uno stelo sotto una farfalla. Giuseppe Pontremoli Giovanni Pascoli Un guizzo ombra e luce. la lucertola che striscia veloce. Sabina Colloredo Adesso scrivi tu una breve poesia. Gioca come vuoi con le parole: puoi usare rime, assonanze, o anche versi liberi, cioè senza la rima. Usa lo sguardo del poeta per trovare immagini nuove e dedica i tuoi versi a un animale che possiedi, che conosci, o che ti piace... Ecco alcune poesie scritte da bambini come te. Scrivi i tuoi versi nello spazio a fianco. Milù Morbido e caldo mi sei vicino bianco latte il mio gattino Al mio cane Amico di giochi di corse di nuoto di salto nera nuvola il tuo manto ti chiamo tu vieni con occhi pieni di amore ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ ........................................................................................................................................ Per approfondire il testo poetico vai alle pp. 72-79 del Libro dei Generi 147

Che lettura! - Letture 4 Sfoglialibro