Siamo amici!, Roberta Grazzani

Amici animali Siamo amici! Roberta Grazzani, Lupi dietro gli alberi, Fabbri Ania è in vacanza dai nonni in montagna. Sa che nei boschi intorno alla casa ci sono i lupi, ma non ne ha paura, anzi è incuriosita. Ritornarono la notte successiva e Ania, che li aveva aspettati, li sentì aggirarsi sotto le sue finestre. Erano ancora due. Il maschio e la compagna, forse. Ania socchiuse piano l imposta e, senza paura, mise i bocconi sul davanzale: pezzi di carne e di pane raffermo. Poi aspettò. E i due animali mangiarono tutto, poi rimasero fermi sotto la finestra come in attesa. Avevano ancora fame. Non ho più niente disse Ania. Ma si ricordò delle mele. Quelle non mancavano mai, il cesto in cucina era sempre pieno. Ecco, mormorò disponendole di nuovo sul davanzale. Non ho altro. Mentre i lupi addentavano voracemente le mele, facendole crocchiare, Ania socchiuse pianissimo l imposta e mise fuori la mano destra aperta, con un pezzetto di carne sulle dita. Piano piano la fece scivolare sul davanzale con un movimento impercettibile. La femmina si era allontanata, ma il maschio era ancora lì e la mano gli porgeva qualcosa. L animale si fermò: l odore di Ania era un odore nuovo. Sono io, lupo lo pregava lei e questa è la mia mano, non avere paura. Il muso del lupo si avvicinò e Ania sentì il suo respiro caldo sulla pelle. Siamo amici. Non avere paura, prendi. Immobile sopra la mano il lupo fiutava quell odore diverso. E alla fine, con un movimento veloce e delicato, prese il pezzetto di carne fra i denti e la lingua. Un salto silenzioso e scomparve, insieme alla compagna. ...................................... ...................................... Che cosa pensa secondo te il lupo quando vede avvicinarsi la mano della bambina? Immagina di essere l animale e scrivilo nel fumetto. TESTI per CAPIRE Che cosa fa Ania? Che cosa fanno i lupi? Ordina le azioni dei personaggi. ANIA I LUPI Mette fuori la mano con un pezzetto di carne. Divorano le mele. Mette carne e pane raffermo sul davanzale. Mangiano la carne e il pane. Mette le mele sul davanzale. Il lupo afferra la carne e scompare. Rimane con la mano aperta sul davanzale. Il lupo fiuta l odore della mano. 135
Siamo amici!, Roberta Grazzani