In giro per Il Cairo, Fiorella Congedo

VERIFICA DI COMPETENZA A SCUOLA INSIEME! In giro per Il Cairo Fiorella Congedo, Il mistero dell’Antico Egitto, Skira 1 Una volta arrivati a Il Cairo siamo subito andati in un grande 2 albergo, di quelli molto lussuosi. O meglio, che un tempo erano 3 stati molto lussuosi e adesso un po’ meno. Ma, appena entrati, 4 siamo subito usciti. La zia Adele conosce Il Cairo come 5 le sue tasche, e io penso che dovrebbe fare la guida ufficiale 6 della città e gli Egiziani, per riconoscenza, potrebbero costruirle 7 una bella piramide! Ma quando gliel’ho comunicato, lei 8 non ha fatto salti di gioia, anzi! Diceva che le piramidi per gli 9 antichi Egizi erano tombe, e che quindi dire così non era carino! 10 Comunque mi avrebbe spiegato meglio a Giza. Il resto 11 della giornata è stato divertentissimo! Abbiamo acchiappato 12 un autobus stracolmo di gente tanto da stare schiacciati come 13 sardine, e qualcuno era anche mezzo dentro e mezzo fuori, e 14 zia Adele mi chiamava ogni cinque secondi. - Niccolò non ti 15 perdere! Niccolò! Ci sei? - e io me la ridevo soprattutto quando 16 per acciuffarmi ha schiacciato il piede di un signore che si 17 è molto arrabbiato. 18 Così ci siamo spostati per tutto il giorno, percorrendo in su e 19 in giù Il Cairo, che è una città bizzarra, piena zeppa di storia e 20 di gente e ogni volta che giri l’angolo non sai mai che cosa ti 21 aspetta! Per esempio, a nord della città, davanti alla stazione, 22 tra macchine, taxi, biciclette e autobus c’è un vigile urbano 23 speciale… Ramesse II, Ramses! Sì, insomma una statua antichissima, 24 uno dei faraoni più importanti d’Egitto, buffo, eh? 25 A est invece la città islamica, che è il cuore medievale del 26 Cairo. E le stradine sono così strette che sembra di stare in 27 un labirinto. Se, però, si sale su in minareto, come ho fatto io, 28 dall’alto tutto si fa più chiaro! 29 A mezzogiorno abbiamo mangiato nel ristorantino Alì Babà. 30 La zia Adele ha ordinato il Kebab, uno spiedino di carne, mentre 31 io ho fatto scorpacciata di fetida, una pizza che si può condire 32 in mille modi. Se vi dovesse capitare, ve la consiglio! Individuare i personaggi, le loro caratteristiche e azioni 1 Quali sono i personaggi della storia? Niccolò e la zia Adele. Niccolò, la zia Adele e un signore sull’autobus. Niccolò, la zia Adele e il faraone Ramses. La zia Adele. Collegare informazioni del testo e dell’immagine che lo illustra 2 Quale delle due immagini rappresenta la città islamica? Quale la zona della stazione?Colora il cerchietto con il colore indicato. Collegare le informazioni 3 Perché il signore sull’autobus si arrabbia? Perché l’autobus è troppo pieno. Perché la zia chiama Niccolò. Perché la zia gli ha pestato un piede. Perché Niccolò ride in continuazione. 4 Nel loro viaggio Niccolò e la zia: prima visitano Il Cairo poi Giza. prima visitano Giza poi Il Cairo. Sottolinea nel testo la frase che ti ha suggerito la risposta. Comprendere il significato di espressioni figurate 5 Nelle righe 4 e 5 c’è scritto che la zia “conosce Il Cairo come le sue tasche”.Che cosa vuol dire questa espressione? Ha in tasca una guida del Cairo. Cammina per Il Cairo con le mani in tasca. Conosce Il Cairo molto bene. Conosce tutti gli angoli più nascosti del Cairo. AUTOVALUTAZIONE ● Ripensa a come hai svolto il lavoro e indica il numero della domanda o delle domande che hai trovato più facili o più difficili. • Ho risposto con facilità alla/e domanda/e: 1 2 3 4 5 6 • Ho risposto con difficoltà alla/e domanda/e: 1 2 3 4 5 6 Aree della comprensione: Personaggi, luoghi, tempi - Fatti e sequenze (cronologiche e logiche) - Collegamenti - Inferenze lessicali
VERIFICA DI COMPETENZA     A SCUOLA INSIEME! In giro per Il Cairo Fiorella Congedo, Il mistero dell’Antico Egitto, Skira 1 Una volta arrivati a Il Cairo siamo subito andati in un grande 2 albergo, di quelli molto lussuosi. O meglio, che un tempo erano 3 stati molto lussuosi e adesso un po’ meno. Ma, appena entrati, 4 siamo subito usciti. La zia Adele conosce Il Cairo come 5 le sue tasche, e io penso che dovrebbe fare la guida ufficiale 6 della città e gli Egiziani, per riconoscenza, potrebbero costruirle 7 una bella piramide! Ma quando gliel’ho comunicato, lei 8 non ha fatto salti di gioia, anzi! Diceva che le piramidi per gli 9 antichi Egizi erano tombe, e che quindi dire così non era carino! 10 Comunque mi avrebbe spiegato meglio a Giza. Il resto 11 della giornata è stato divertentissimo! Abbiamo acchiappato 12 un autobus stracolmo di gente tanto da stare schiacciati come 13 sardine, e qualcuno era anche mezzo dentro e mezzo fuori, e 14 zia Adele mi chiamava ogni cinque secondi. - Niccolò non ti 15 perdere! Niccolò! Ci sei? - e io me la ridevo soprattutto quando 16 per acciuffarmi ha schiacciato il piede di un signore che si 17 è molto arrabbiato. 18 Così ci siamo spostati per tutto il giorno, percorrendo in su e 19 in giù Il Cairo, che è una città bizzarra, piena zeppa di storia e 20 di gente e ogni volta che giri l’angolo non sai mai che cosa ti 21 aspetta! Per esempio, a nord della città, davanti alla stazione, 22 tra macchine, taxi, biciclette e autobus c’è un vigile urbano 23 speciale… Ramesse II, Ramses! Sì, insomma una statua antichissima, 24 uno dei faraoni più importanti d’Egitto, buffo, eh? 25 A est invece la città islamica, che è il cuore medievale del 26 Cairo. E le stradine sono così strette che sembra di stare in 27 un labirinto. Se, però, si sale su in minareto, come ho fatto io, 28 dall’alto tutto si fa più chiaro! 29 A mezzogiorno abbiamo mangiato nel ristorantino Alì Babà. 30 La zia Adele ha ordinato il Kebab, uno spiedino di carne, mentre 31 io ho fatto scorpacciata di fetida, una pizza che si può condire 32 in mille modi. Se vi dovesse capitare, ve la consiglio!  Individuare i personaggi, le loro caratteristiche e azioni  1 Quali sono i personaggi della storia?   Niccolò e la zia Adele.   Niccolò, la zia Adele e un signore sull’autobus.   Niccolò, la zia Adele e il faraone Ramses.   La zia Adele.  Collegare informazioni del testo e dell’immagine che lo illustra  2 Quale delle due immagini rappresenta la città islamica? Quale la zona della stazione?Colora il cerchietto con il colore indicato.  Collegare le informazioni  3 Perché il signore sull’autobus si arrabbia?   Perché l’autobus è troppo pieno.   Perché la zia chiama Niccolò.   Perché la zia gli ha pestato un piede.   Perché Niccolò ride in continuazione. 4 Nel loro viaggio Niccolò e la zia:   prima visitano Il Cairo poi Giza.   prima visitano Giza poi Il Cairo. Sottolinea nel testo la frase che ti ha suggerito la risposta.  Comprendere il significato di espressioni figurate  5 Nelle righe 4 e 5 c’è scritto che la zia “conosce Il Cairo come le sue tasche”.Che cosa vuol dire questa espressione?   Ha in tasca una guida del Cairo.   Cammina per Il Cairo con le mani in tasca.   Conosce Il Cairo molto bene.   Conosce tutti gli angoli più nascosti del Cairo. AUTOVALUTAZIONE ● Ripensa a come hai svolto il lavoro e indica il numero della domanda o delle domande che hai trovato più facili o più difficili. • Ho risposto con facilità alla/e domanda/e: 1 2 3 4 5 6 • Ho risposto con difficoltà alla/e domanda/e: 1 2 3 4 5 6 Aree della comprensione: Personaggi, luoghi, tempi - Fatti e sequenze (cronologiche e logiche) - Collegamenti - Inferenze lessicali