La maestra Granger, Andrew Clements

A SCUOLA INSIEME! La maestra Granger Andrew Clements, Drilla, Bompiani Era piccolina, per essere un’insegnante. In quinta c’erano dei ragazzi più alti di lei. Ma Mrs. Granger sembrava un gigante. Erano i suoi occhi a fare quell’effetto. Erano grigio scuro, e quando li accendeva al massimo riuscivano a farti sentire un granello di polvere. Sapevano anche scintillare e ridere, e i bambini dicevano che era brava a scherzare, a volte. Ma non erano le sue battute a renderla celebre. Tutti erano sicuri che Mrs. Granger avesse la vista a raggi X. Non era nemmeno il caso di pensare a masticare la cicca in un raggio di dieci metri da lei. Se lo facevi, Mrs. Granger se ne accorgeva subito, ti beccava e ti faceva appiccicare la cicca su un foglietto giallo vivo. Poi ti fissava il foglietto alla maglietta con una spilla da balia, e dovevi tenerti quella roba lì davanti per il resto della giornata. Poi dovevi portarla a casa e farla firmare dalla mamma o dal papà, e riportarla a Mrs. Granger il giorno dopo. TESTI per CAPIRE ● Com’è l’aspetto di questa maestra? Leggi attentamente la sua descrizione e prova a disegnarla sul quaderno. Le immagini in queste pagine rappresentano alcuni di essi. Leggi attentamente la loro descrizione e scrivi il nome di ciascuno sotto la sua immagine. ● In base al suo comportamento, quali aggettivi ti sembrano adatti a descrivere la maestra Granger? Scegli fra i seguenti. Severa. Affettuosa. Comprensiva. Scherzosa. ● In che modo la maestra punisce il fatto di masticare il chewing-gum? Sintetizza le due fasi della punizione. • Faceva ............................................................................................................... • .............................................................................................................................. PAROLE per PENSARE star bene a scuola I MIEI INSEGNANTI ● Racconta e scrivi. I tuoi insegnanti come sono? C’è qualcuno che vi racconta delle storie? Nella tua classe ci sono delle lezioni che piacciono e che gli alunni seguono attentissimi?

A SCUOLA INSIEME!    

La maestra Granger

Andrew Clements, Drilla, Bompiani

Era piccolina, per essere un’insegnante. In quinta c’erano dei ragazzi più alti di lei. Ma Mrs. Granger sembrava un gigante. Erano i suoi occhi a fare quell’effetto. Erano grigio scuro, e quando li accendeva al massimo riuscivano a farti sentire un granello di polvere. Sapevano anche scintillare e ridere, e i bambini dicevano che era brava a scherzare, a volte. Ma non erano le sue battute a renderla celebre.
Tutti erano sicuri che Mrs. Granger avesse la vista a raggi X. Non era nemmeno il caso di pensare a masticare la cicca in un raggio di dieci metri da lei. Se lo facevi, Mrs. Granger se ne accorgeva subito, ti beccava e ti faceva appiccicare la cicca su un foglietto giallo vivo. Poi ti fissava il foglietto alla maglietta con una spilla da balia, e dovevi tenerti quella roba lì davanti per il resto della giornata. Poi dovevi portarla a casa e farla firmare dalla mamma o dal papà, e riportarla a Mrs. Granger il giorno dopo.

TESTI per CAPIRE

Com’è l’aspetto di questa maestra? Leggi attentamente la sua descrizione e prova a disegnarla sul quaderno.
Le immagini in queste pagine rappresentano alcuni di essi.
Leggi attentamente la loro descrizione e scrivi il nome di ciascuno sotto la sua immagine.


In base al suo comportamento, quali aggettivi ti sembrano adatti a descrivere la maestra Granger? Scegli fra i seguenti.

  Severa.

  Affettuosa.

  Comprensiva.

  Scherzosa.


In che modo la maestra punisce il fatto di masticare il chewing-gum?

Sintetizza le due fasi della punizione.
Faceva ...............................................................................................................
..............................................................................................................................