Filastrocca degli schifi, Bruno Tognolini

AMICI ANIMALI Filastrocca degli schifi Bruno Tognolini, Rima rimani, Salani Disse la trota, dentro il suo fiume E disse il passero, dal suo fogliame Che schifo l’uomo, che non ha piume Che schifo l’uomo, che non ha squame E disse il ragno, mentre filava Ed il serpente continuò a dire Che schifo l’uomo: non fa la bava Che schifo l’uomo: non fa le spire E l’uomo poi, che si crede il migliore Disse di insetti, pesci e serpenti Schifo, disgusto, ribrezzo ed orrore Solo perché son così differenti Ma una vecchina guardò divertita Lei non vedeva né belli né brutti Perché il suo nome era Nonna la Vita E senza schifo andava da tutti TESTI per CAPIRE ● Sottolinea nel testo i difetti dell’uomo che “fanno schifo” agli animali. ● Evidenzia con una barra del colore indicato le parti della poesia che trasmettono questi messaggi: Essere diversi non significa essere migliori o peggiori: la diversità degli esseri viventi è una ricchezza. È facile disprezzare chi è diverso da noi, ma basta guardare con gli occhi dell’altro e i “diversi” siamo noi! PAROLE per PENSARE star bene a scuola TUTTI UGUALI TUTTI DIVERSI Ti è capitato, guardando dei film, leggendo dei libri, o anche nella tua esperienza, di scoprire abitudini o comportamenti diversi dai tuoi? Descrivi che cosa ti ha colpito, poi mettiti nei panni dell’altro: che cosa lo può colpire delle tue abitudini o del tuo comportamento?
AMICI ANIMALI     Filastrocca degli schifi Bruno Tognolini, Rima rimani, Salani Disse la trota, dentro il suo fiume E disse il passero, dal suo fogliame Che schifo l’uomo, che non ha piume Che schifo l’uomo, che non ha squame E disse il ragno, mentre filava Ed il serpente continuò a dire Che schifo l’uomo: non fa la bava Che schifo l’uomo: non fa le spire E l’uomo poi, che si crede il migliore Disse di insetti, pesci e serpenti Schifo, disgusto, ribrezzo ed orrore Solo perché son così differenti Ma una vecchina guardò divertita Lei non vedeva né belli né brutti Perché il suo nome era Nonna la Vita E senza schifo andava da tutti TESTI per CAPIRE ● Sottolinea nel testo i difetti dell’uomo che “fanno schifo” agli animali. ● Evidenzia con una barra del colore indicato le parti della poesia che trasmettono questi messaggi: Essere diversi non significa essere migliori o peggiori: la diversità degli esseri viventi è una ricchezza. È facile disprezzare chi è diverso da noi, ma basta guardare con gli occhi dell’altro e i “diversi” siamo noi! PAROLE per PENSARE  star bene a scuola TUTTI UGUALI TUTTI DIVERSI Ti è capitato, guardando dei film, leggendo dei libri, o anche nella tua esperienza, di scoprire abitudini o comportamenti diversi dai tuoi? Descrivi che cosa ti ha colpito, poi mettiti nei panni dell’altro: che cosa lo può colpire delle tue abitudini o del tuo comportamento?