Insetti per Alice, Lewis Carroll

AMICI ANIMALI Insetti per Alice Lewis Carroll, Alice attraverso lo specchio, Rizzoli Alice, durante il suo viaggio fantastico nel mondo nello Specchio, incontra una strana zanzara, grossa come un pollo, che la interroga: le piacciono gli insetti? Di quali conosce il nome? - Be’, c’è la Mosca Cavallina - cominciò Alice. - Benissimo - disse la Zanzara. - Se guardi in quel cespuglio, a mezz’altezza, ci vedrai una Mosca Cavallina a Dondolo, tutta di legno, e si sposta a forza di dondolarsi da un ramo all’altro. - E di che si nutre? - chiese Alice, molto incuriosita. - Di linfa e segatura - disse la Zanzara. - Continua con la tua lista. Alice guardò con grande interesse la Mosca Cavallina a Dondolo, quindi continuò. - Poi c’è il Moscon d’Oro. - Guarda sul ramo che hai sopra la testa - disse la Zanzara - e ci troverai un Moscone di Brillanti. Ha il corpo di plum-pudding, le ali di foglie di agrifoglio, e la testa è un’uvetta che brucia nel cognac. - E di che si nutre? - chiese Alice, come prima. - Di frumento e di pasticcio di carne - rispose la Zanzara - e fa il nido nelle scatole di regali di Natale. - E poi c’è la Farfalla - continuò Alice, dopo aver guardato ben bene l’insetto col capo in fiamme, ed aver riflettuto fra sé: - Mi domando se è per questo che gli insetti amano tanto entrare nella fiamma delle candele. Vogliono diventare tanti Mosconi di Brillanti! - Lì ai tuoi piedi, che striscia - disse la Zanzara - puoi osservare la Farfalla Pane e Burro. Ha per ali delle fette sottilissime di pane e burro, il corpo di crosta, e la testa è una zolletta di zucchero. - E di che si nutre? - Di tè leggero alla crema. Una nuova difficoltà sorse nella mente di Alice. - E se non ne trova? - Allora muore, naturalmente. - Ma deve capitare molto spesso - osservò Alice, pensierosa. - Capita sempre - disse la Zanzara. ● Questo testo è tradotto dall’inglese. L’autore ha inventato la farfalla “pane e burro” giocando con le parole della sua lingua. Infatti, in inglese farfalla si dice “butterfly” ed è l’unione di due parole: “butter”, burro, e “fly”, volare. Adesso hai capito come è nata l’idea di questa fantastica farfalla? TESTI per CAPIRE ● Usa i numeri per collegare ogni parola al suo significato. 1. Linfa 2. Plum-pudding 3. Cognac 4. Segatura Dolce natalizio della tradizione inglese. Forte bevanda alcolica, liquore. Liquido che si trova nelle piante. Frammenti che si ottengono dalla lavorazione del legno.
AMICI ANIMALI     Insetti per Alice Lewis Carroll, Alice attraverso lo specchio, Rizzoli Alice, durante il suo viaggio fantastico nel mondo nello Specchio, incontra una strana zanzara, grossa come un pollo, che la interroga: le piacciono gli insetti? Di quali conosce il nome? - Be’, c’è la Mosca Cavallina - cominciò Alice. - Benissimo - disse la Zanzara. - Se guardi in quel cespuglio, a mezz’altezza, ci vedrai una Mosca Cavallina a Dondolo, tutta di legno, e si sposta a forza di dondolarsi da un ramo all’altro. - E di che si nutre? - chiese Alice, molto incuriosita. - Di linfa e segatura - disse la Zanzara. - Continua con la tua lista. Alice guardò con grande interesse la Mosca Cavallina a Dondolo, quindi continuò. - Poi c’è il Moscon d’Oro. - Guarda sul ramo che hai sopra la testa - disse la Zanzara - e ci troverai un Moscone di Brillanti. Ha il corpo di plum-pudding, le ali di foglie di agrifoglio, e la testa è un’uvetta che brucia nel cognac. - E di che si nutre? - chiese Alice, come prima. - Di frumento e di pasticcio di carne - rispose la Zanzara - e fa il nido nelle scatole di regali di Natale. - E poi c’è la Farfalla - continuò Alice, dopo aver guardato ben bene l’insetto col capo in fiamme, ed aver riflettuto fra sé: - Mi domando se è per questo che gli insetti amano tanto entrare nella fiamma delle candele. Vogliono diventare tanti Mosconi di Brillanti! - Lì ai tuoi piedi, che striscia - disse la Zanzara - puoi osservare la Farfalla Pane e Burro. Ha per ali delle fette sottilissime di pane e burro, il corpo di crosta, e la testa è una zolletta di zucchero. - E di che si nutre? - Di tè leggero alla crema. Una nuova difficoltà sorse nella mente di Alice. - E se non ne trova? - Allora muore, naturalmente. - Ma deve capitare molto spesso - osservò Alice, pensierosa. - Capita sempre - disse la Zanzara. ● Questo testo è tradotto dall’inglese. L’autore ha inventato la farfalla “pane e burro” giocando con le parole della sua lingua. Infatti, in inglese farfalla si dice “butterfly” ed è l’unione di due parole: “butter”, burro, e “fly”, volare. Adesso hai capito come è nata l’idea di questa fantastica farfalla? TESTI per CAPIRE ● Usa i numeri per collegare ogni parola al suo significato. 1. Linfa 2. Plum-pudding 3. Cognac 4. Segatura   Dolce natalizio della tradizione inglese.   Forte bevanda alcolica, liquore.   Liquido che si trova nelle piante.   Frammenti che si ottengono dalla lavorazione del legno.