Le piume del pipistrello, Emanuela Luisari

AMICI ANIMALI Le piume del pipistrello Emanuela Luisari (a cura di), Gli animali nella fiaba e nella leggenda, Franco Muzzio Editore Ecco una leggenda che viene dall’Oriente... Si dice che il profeta Solimano avesse una moglie bellissima e che l’amasse molto. A qualsiasi richiesta della donna Solimano non diceva mai di no. Un giorno la donna disse al marito: - Desidero un palazzo costruito con le piume degli uccelli. Naturalmente il profeta non obiettò, in quanto tutti gli uccelli della zona erano alle sue dipendenze. Chiamò il più vecchio degli uccelli e gli disse: - Dovete mettervi tutti in fila nei centri di raccolta e spiumarvi, perché mia moglie desidera avere un palazzo costruito con le vostre piume. L’ordine arrivò a tutti gli uccelli che, titubanti e pensierosi, si riunirono per prendere una decisione. Il pipistrello, dopo aver sentito l’ordine del profeta, corse senza esitazioni per donare le sue piume e per mostrarsi agli occhi di Solimano un servo fedelissimo. Nel frattempo, tutti gli altri uccelli avevano costituito una delegazione e presentandosi a Solimano dissero: - Profeta, noi ti doneremo le nostre piume alla fine dell’inverno perché con questo gelo ci ammaleremmo tutti nel caso eseguissimo il tuo ordine immediatamente. Durante queste lunghe trattative la moglie di Solimano si ammalò e morì. Il profeta allora, ritenendo assurdo continuare nella costruzione del palazzo con le piume degli uccelli, annullò l’ordine. Da quel giorno il pipistrello rimase senza piume e per la vergogna di essersi comportato in quel modo va in giro solo durante la notte. Titubante: molto incerto. Delegazione: gruppo formato per svolgere un compito. TESTI per CAPIRE ● Nel racconto sono sottolineate le parole che introducono le sequenze in cui il brano può essere diviso. Fai la sintesi: scrivi per ogni sequenza una frase. ● Troviamo i perché. Rispondi sul tuo quaderno. • Perché gli uccelli dovevano strapparsi le piume? • Perché il pipistrello obbedisce subito? • Perché gli altri uccelli non vogliono donare le loro piume? • Perché il pipistrello va in giro solo di notte? PAROLE per PENSARE star bene a scuola PREGIUDIZI SUGLI ANIMALI ● Alcune persone hanno paura dei pipistrelli, perché hanno su di loro idee sbagliate. Leggi le seguenti frasi, e poi sottolinea quelle vere. Se necessario consulta un libro di scienze. • I pipistrelli hanno artigli sulle zampe. • I pipistrelli si attaccano ai capelli delle persone. • I pipistrelli non hanno piume, sembrano spennati. • I pipistrelli emettono ultrasuoni. • I pipistrelli succhiano il sangue ai bambini.
AMICI ANIMALI     Le piume del pipistrello Emanuela Luisari (a cura di), Gli animali nella fiaba e nella leggenda, Franco Muzzio Editore Ecco una leggenda che viene dall’Oriente... Si dice che il profeta Solimano avesse una moglie bellissima e che l’amasse molto. A qualsiasi richiesta della donna Solimano non diceva mai di no. Un giorno la donna disse al marito: - Desidero un palazzo costruito con le piume degli uccelli. Naturalmente il profeta non obiettò, in quanto tutti gli uccelli della zona erano alle sue dipendenze. Chiamò il più vecchio degli uccelli e gli disse: - Dovete mettervi tutti in fila nei centri di raccolta e spiumarvi, perché mia moglie desidera avere un palazzo costruito con le vostre piume. L’ordine arrivò a tutti gli uccelli che, titubanti e pensierosi, si riunirono per prendere una decisione. Il pipistrello, dopo aver sentito l’ordine del profeta, corse senza esitazioni per donare le sue piume e per mostrarsi agli occhi di Solimano un servo fedelissimo. Nel frattempo, tutti gli altri uccelli avevano costituito una delegazione e presentandosi a Solimano dissero: - Profeta, noi ti doneremo le nostre piume alla fine dell’inverno perché con questo gelo ci ammaleremmo tutti nel caso eseguissimo il tuo ordine immediatamente. Durante queste lunghe trattative la moglie di Solimano si ammalò e morì. Il profeta allora, ritenendo assurdo continuare nella costruzione del palazzo con le piume degli uccelli, annullò l’ordine. Da quel giorno il pipistrello rimase senza piume e per la vergogna di essersi comportato in quel modo va in giro solo durante la notte. Titubante: molto incerto. Delegazione: gruppo formato per svolgere un compito. TESTI per CAPIRE ● Nel racconto sono sottolineate le parole che introducono le sequenze in cui il brano può essere diviso. Fai la sintesi: scrivi per ogni sequenza una frase. ● Troviamo i perché. Rispondi sul tuo quaderno. • Perché gli uccelli dovevano strapparsi le piume? • Perché il pipistrello obbedisce subito? • Perché gli altri uccelli non vogliono donare le loro piume? • Perché il pipistrello va in giro solo di notte? PAROLE per PENSARE  star bene a scuola PREGIUDIZI SUGLI ANIMALI ● Alcune persone hanno paura dei pipistrelli, perché hanno su di loro idee sbagliate. Leggi le seguenti frasi, e poi sottolinea quelle vere. Se necessario consulta un libro di scienze. • I pipistrelli hanno artigli sulle zampe. • I pipistrelli si attaccano ai capelli delle persone. • I pipistrelli non hanno piume, sembrano spennati. • I pipistrelli emettono ultrasuoni. • I pipistrelli succhiano il sangue ai bambini.