Com’è fatta la Terra

SCIENZE LA TERRA E IL CIELO L Universo Com è fatta la Terra Quattro miliardi e mezzo di anni fa, la Terra era un ammasso di materia fluida e incandescente. Poi cominciò a raffreddarsi e sulla sua superficie si formò un sottile strato roccioso. Progressivamente, nel corso di milioni di anni, lo strato diventò sempre più spesso e formò la crosta terrestre. Sotto la crosta c è il mantello, formato da rocce che possono fondersi, trasformandosi in magma. Infine c è il nucleo, cioè la parte centrale della Terra. La crosta terrestre si trova anche sotto i mari e i ghiacci. Il magma del mantello fuoriesce con le eruzioni dei vulcani. Il nucleo è formato da una parte interna solida e da una esterna fluida. Ossidiana. LE ROCCE La crosta terrestre è fatta di rocce di vario tipo. Le rocce vulcaniche si formano quando il magma fuoriuscito dal mantello si raffredda e si solidifica. Esempi di questo tipo di roccia sono il granito e l ossidiana. Arenaria. Con il passare del tempo, rimanendo esposte all aria e alle intemperie, le rocce vulcaniche si sgretolano fino a diventare sabbia finissima che i fiumi portano al mare. Nei bacini più profondi, questa sabbia si accumula e, per il peso, si compatta, trasformandosi in roccia sedimentaria. Esempi di questo tipo di roccia sono l arenaria e la selce. Marmo. A volte, rocce vulcaniche e sedimentarie finiscono stritolate nelle profondità della Terra. Qui l enorme pressione e l alta temperatura le modificano profondamente: si formano così le rocce metamorfiche. Anche queste rocce, in seguito a movimenti delle parti profonde della Terra, possono tornare a trovarsi in superficie: è il caso del marmo. 82

Com’è fatta la Terra