Il ciclo naturale dell’acqua

SCIENZE Il ciclo naturale dell’acqua L’acqua presente sul nostro pianeta è sempre la stessa, da milioni di anni: essa è in continuo movimento e trasformazione, e circola tra la Terra e l’atmosfera con un processo che si chiama ciclo dell’acqua Ciclo : è la successione di più fenomeni che si ripetono regolarmente. 1 Il calore del Sole riscalda l’acqua dei mari, dei laghi, dei fiumi… e la fa evaporare. Questa umidità passa nell’aria sotto forma di vapore acqueo. 2 Il vapore acqueo si mescola con l’aria, che lo porta verso l’alto. Qui il vapore si raffredda e si condensa dando origine a goccioline leggerissime che formano le nuvole. 3 Quando le goccioline delle nuvole si uniscono tra loro, formano gocce più pesanti e cadono sotto forma di pioggia. Se la pioggia, cadendo, attraversa strati di aria più fredda (intorno a 0 gradi) si trasforma in neve o in grandine. 4 Parte dell’acqua caduta sulla Terra rimane sulla superficie, parte penetra nel suolo, dove si accumula in depositi sotterranei: le falde acquifere. Dalle falde acquifere, l’acqua torna in superficie attraverso le sorgenti. 5 Le acque delle sorgenti, dei ghiacciai e della pioggia finiscono nei fiumi, nei laghi, nei mari e il ciclo ricomincia. 1 L’acqua viene prelevata dalle falde acquifere o da bacini artificiali (laghi costruiti dall’uomo). 2 L’acqua viene inviata agli impianti di potabilizzazione. Questi impianti eliminano le sostanze nocive che l’acqua può contenere e la rendono trasparente e priva di odori e sapori sgradevoli. 3 Ora l’acqua è potabile: entra nei tubi dell’acquedotto e così arriva fino alle nostre case. 4 L’acqua usata viene scaricata nelle fognature. 5 Le fognature trasportano l’acqua agli impianti di depurazione, dove viene “ripulita” per non inquinare i fiumi, i mari, i laghi nei quali ritorna. Il ciclo dell'acqua L’ACQUA NELLE NOSTRE CASE L’acqua che arriva nelle nostre case attraverso il rubinetto è acqua potabile, cioè che si può bere, perché è ricca di sostanze utili alla vita e priva di sostanze nocive. Vediamo in che modo l’acqua arriva fino ai nostri rubinetti. IMPARO A STUDIARE ESPONGO Con l’aiuto del disegno e delle parole evidenziate nei testi, spiega a voce il ciclo dell’acqua (frecce gialle) e il percorso che la porta nelle nostre case (frecce viola).
SCIENZE Il ciclo naturale dell’acqua L’acqua presente sul nostro pianeta è sempre la stessa, da milioni di anni: essa è in continuo movimento e trasformazione, e circola tra la Terra e l’atmosfera con un processo che si chiama  ciclo  dell’acqua  Ciclo : è la successione di più fenomeni che si ripetono regolarmente. 1 Il calore del Sole riscalda l’acqua dei mari, dei laghi, dei fiumi… e la fa evaporare. Questa umidità passa nell’aria sotto forma di vapore acqueo. 2 Il vapore acqueo si mescola con l’aria, che lo porta verso l’alto. Qui il vapore si raffredda e si condensa dando origine a goccioline leggerissime che formano le nuvole. 3 Quando le goccioline delle nuvole si uniscono tra loro, formano gocce più pesanti e cadono sotto forma di pioggia. Se la pioggia, cadendo, attraversa strati di aria più fredda (intorno a 0 gradi) si trasforma in neve o in grandine. 4 Parte dell’acqua caduta sulla Terra rimane sulla superficie, parte penetra nel suolo, dove si accumula in depositi sotterranei: le falde acquifere. Dalle falde acquifere, l’acqua torna in superficie attraverso le sorgenti. 5 Le acque delle sorgenti, dei ghiacciai e della pioggia finiscono nei fiumi, nei laghi, nei mari e il ciclo ricomincia. 1 L’acqua viene prelevata dalle falde acquifere o da bacini artificiali (laghi costruiti dall’uomo). 2 L’acqua viene inviata agli impianti di potabilizzazione. Questi impianti eliminano le sostanze nocive che l’acqua può contenere e la rendono trasparente e priva di odori e sapori sgradevoli. 3 Ora l’acqua è potabile: entra nei tubi dell’acquedotto e così arriva fino alle nostre case. 4 L’acqua usata viene scaricata nelle fognature. 5 Le fognature trasportano l’acqua agli impianti di depurazione, dove viene “ripulita” per non inquinare i fiumi, i mari, i laghi nei quali ritorna.     Il ciclo dell'acqua   L’ACQUA NELLE NOSTRE CASE L’acqua che arriva nelle nostre case attraverso il rubinetto è acqua potabile, cioè che si può bere, perché è ricca di sostanze utili alla vita e priva di sostanze nocive. Vediamo in che modo l’acqua arriva fino ai nostri rubinetti. IMPARO A STUDIARE ESPONGO Con l’aiuto del disegno e delle parole evidenziate nei testi, spiega a voce il ciclo dell’acqua (frecce gialle) e il percorso che la porta nelle nostre case (frecce viola).