Una fonte di vita

SCIENZE Una fonte di vita Tutti gli animali e le piante contengono molta acqua. Il nostro corpo, per esempio, è composto di acqua per quasi due terzi.L’acqua presente nel corpo umano proviene dall’esterno, attraverso ciò che beviamo e mangiamo (latte, frutta, verdura…).Essa svolge diverse funzioni, come aiutare il nostro corpo a espellere le sostanze nocive. Noi e gli altri animali eliminiamo l’acqua soprattutto attraverso le urine e il sudore. Anche le piante, attraverso la traspirazione , perdono acqua dalle foglie.È importante mantenere l’equilibrio tra la quantità di acqua che si assume e quella che si elimina.La sete è la sensazione che avvertiamo quando la quantità d’acqua nell’organismo è diminuita; questa sensazione ci spinge a bere altra acqua e ci permette così di ristabilire l’equilibrio. Traspirazione : è la perdita, sotto forma di vapore acqueo, di una parte dell’acqua assorbita dagli organismi. SAPEVI CHE... Se c’è poca acqua Le piante che vivono nei deserti sono in grado di cercare, immagazzinare e trattenere al meglio la poca acqua che c’è. Molte di esse hanno radici sviluppate che affondano in profondità per catturare tutta l’acqua possibile. Alcune poi, come il cactus, hanno il fusto grosso e spugnoso per trattenere l’acqua, mentre le foglie si sono trasformate in spine così da non disperdere vapore acqueo. avvio ai COMPITI DI REALTÀ • Mettetevi d’accordo tra compagni e con l’insegnante per portare in classe delle bottiglie di acqua di marche diverse. Ognuno di voi assaggia l’acqua di ciascuna bottiglia: hanno tutte lo stesso sapore?• Per capire a che cosa sono dovute le differenze, leggete le etichette sulle bottiglie. Le acque sono classificate in base alla quantità di sali che contengono: il “residuo fisso a 180°” indica la quantità di sali che si ottiene dopo aver fatto evaporare un litro di acqua a 180°. Per le acque oligominerali esso è inferiore a 200 mg/l, per le acque minerali è superiore a 1 000 mg/l.• Confrontate in base a queste informazioni le vostre acque.
SCIENZE Una fonte di vita Tutti gli animali e le piante contengono molta acqua. Il nostro corpo, per esempio, è composto di acqua per quasi due terzi.L’acqua presente nel corpo umano proviene dall’esterno, attraverso ciò che beviamo e mangiamo (latte, frutta, verdura…).Essa svolge diverse funzioni, come aiutare il nostro corpo a espellere le sostanze nocive. Noi e gli altri animali eliminiamo l’acqua soprattutto attraverso le urine e il sudore. Anche le piante, attraverso la  traspirazione , perdono acqua dalle foglie.È importante mantenere l’equilibrio tra la quantità di acqua che si assume e quella che si elimina.La sete è la sensazione che avvertiamo quando la quantità d’acqua nell’organismo è diminuita; questa sensazione ci spinge a bere altra acqua e ci permette così di ristabilire l’equilibrio.  Traspirazione : è la perdita, sotto forma di vapore acqueo, di una parte dell’acqua assorbita dagli organismi. SAPEVI CHE... Se c’è poca acqua Le piante che vivono nei deserti sono in grado di cercare, immagazzinare e trattenere al meglio la poca acqua che c’è. Molte di esse hanno radici sviluppate che affondano in profondità per catturare tutta l’acqua possibile. Alcune poi, come il cactus, hanno il fusto grosso e spugnoso per trattenere l’acqua, mentre le foglie si sono trasformate in spine così da non disperdere vapore acqueo. avvio ai COMPITI DI REALTÀ • Mettetevi d’accordo tra compagni e con l’insegnante per portare in classe delle bottiglie di acqua di marche diverse. Ognuno di voi assaggia l’acqua di ciascuna bottiglia: hanno tutte lo stesso sapore?• Per capire a che cosa sono dovute le differenze, leggete le etichette sulle bottiglie. Le acque sono classificate in base alla quantità di sali che contengono: il “residuo fisso a 180°” indica la quantità di sali che si ottiene dopo aver fatto evaporare un litro di acqua a 180°. Per le acque oligominerali esso è inferiore a 200 mg/l, per le acque minerali è superiore a 1 000 mg/l.• Confrontate in base a queste informazioni le vostre acque.